I 5 trucchi per capire che il fotografo che stai scegliendo non è quello giusto | Fotografi di Matrimoni

I 5 trucchi per capire che il fotografo che stai scegliendo non è quello giusto per te parte 1 – Occhio alle offerte –

Buon Lunedì,

la settimana scorsa abbiamo iniziato un percorso di 3 settimane di consigli utili che ti guideranno nella difficile scelta del fotografo.

Abbiamo pensato anche di premiare te che ci segui. Se completerai con noi questo percorso potrai scoprire come ricevere in omaggio la nostra GUIDA sulle “10 domande assolutamente da fare al fotografo prima di firmare il contratto”.

Questa settimana ti sveleremo i 5 trucchi, 1 al giorno, per capire se il fotografo che stai scegliendo è quello adatto a te e alla tua dolce metà e se rispetta le tue aspettative iniziando a parlare di “OCCHIO ALLE OFFERTE”.

Quando devi acquistare un prodotto materiale, che siano le bomboniere o magari le fedi nuziali è più semplice capire se dietro un’offerta c’è sotto qualcosa, ad esempio se una gioielleria della tua zone facesse un’offerta sulle fedi nuziali del tipo:
“Occasione imperdibile la tua fede e quella della tua dolce metà in oro a soli 50€”.

Ora tu sai che il prezzo dell’oro è di circa 40€ al grammo e che le fedi non possono costare solamente 50€, giusto? o comunque ti sei informata in altre gioiellerie e sai che questo è un prezzo veramente fuori mercato per un oggetto d’oro.

Quando si parla di servizi, come quello fotografico, è un pò più difficile capire la magagna, perchè si parla di alcune cose non tangibili, che magari non puoi toccare con mano, come ad esempio la presenza di un operatore dedicato alla proiezione in sala del video matrimoniale.

Quindi trovandoti davanti ad un'offerta sensazionale di un servizio matrimoniale completo ad un prezzo stracciato potrebbe anche sembrarti allettante senza pensare che dietro potresti trovare mille inghippi o potrebbe rivelarsi un servizio di bassa qualità.

Ti faccio qualche esempio:

  • Il fotografo, non potendosi permettere un secondo operatore per quella cifra, realizzerà il servizio tutto da solo, con la conseguenza che non potendo coprire tutti gli attimi della giornata comprometterà  la qualità e il risultato finale;
  • per la stampa dei tuoi album probabilmente si rivolgerà ad un laboratorio di stampa a buon mercato e qualche mese dopo il matrimonio ti ritroverai con un album scollato e con fogli volanti;
  • o semplicemente potresti trovarti senza album in quanto la cifra dell’offerta non lo include come non includerà tanti altri servizi e ti ritroverai a dover aggiungere tanti €urini per avere un servizio completo.

Vuoi un altro esempio?

Alcuni fotografi che realizzano offerte sensazionali non saranno presenti al tuo matrimonio ma invieranno per le foto “u picciutteddu” (il ragazzino alle prime armi) con le conseguenze di: scatti sfocati, teste tagliate;

Questi sono solo alcune situazioni in cui potresti trovarti e che sicuramente saranno economicamente NON VANTAGGIOSE perchè dopo aver visto e ricevuto gli scatti o l’album dovrai obligatoriamente rivolgerti ad un altro professionista per rimediare agli errori commessi e come ti abbiamo detto la settimana scorsa i momenti di un matrimonio non hanno il replay e non ritornano mai più. Li avrai persi per sempre.

Quello che ci permettiamo di suggerirti e di consigliarti è di tenere sempre a mente che “il risparmio non è mai guadagno”, in tutti i campi.

Non lasciarti influenzare dalle offerte che ti vengono proposte, sotto sotto c’è sempre qualcosa che non torna, ricordati del Gatto e la Volpe di Pinocchio

Mi raccomando seguici anche domani e non perderti gli altri trucchi per capire se il fotografo che stai scegliendo è quello giusto per te.

I commenti sono chiusi